Raccolta Fiabe
Il Grande Volo – L’avventura della formica Lucrezia – Wanda e la piccola ape –


FiabeC’è una montagna molto grande, con tanti boschi e vette innevate. In quel posto vivono degli orsi con la pelliccia scura.
Sono grandi e forti; pescano il pesce dei fiumi e in inverno dormono un sonno lunghissimo che si chiama letargo.

Uno dei questi orsi, anzi, una di queste orse, si chiama Wanda.

La mattina di cui raccontiamo, Wanda stava tranquillamente distesa sotto il caldo sole di montagna.
C’era ancora un po’ di neve sulle cime, ma l’aria profumata diceva che la primavera era giunta.
Dunque, mentre Wanda se ne stava distesa, con il sole che le accarezzava la pancia, una piccola ape le si posò sul naso.

Wanda apri immediatamente gli occhi.

La piccola ape era quasi svenuta sul grosso naso di Wanda e nonostante fosse così piccola e sfinita, Wanda ne aveva moltissima paura.
Questo perché il naso degli orsi è molto morbido e se un’ape li ferisce con il pungiglione proprio lì, provano un dolore immenso.

Così Wanda rimase immobile sperando che l’ape riprendesse a volare.
Ma la piccola ape era talmente stanca, che poggiando la testolina gialla e nera sul morbido naso dell’orsa, si addormentò.

Wanda sentì un leggero rumore provenire dall’ape. Faceva: “Zzzzz, zzzzz, zzzzz.”
Accipicchia, pensò Wanda, si è addormentata!
Passò un po’ di tempo. L’ape dormiva e Wanda aveva sempre più paura.

…continua

Amazon

 

 

Kindle